BOMBARDANO CORTINA

Bombardano Cortina! oilì
dicon che gettan fiori! oilà
nemici traditori
è giunta l’ora
subito fora, subito fora
dovete andar!

E proseguendo poi! oilì
per Valle Costeana! oilà
giunti sulla Tofana
su quella vetta, la baionetta
la baionetta scintillerà.

Non mancherà poi tanto! oilì
che anche il Laguzoi! oilà
conquisteremo quando
l’artiglieria, Sasso di Stria
l’artiglieria battuto avrà!

Son prese le "Tre Dita"! oilì
il "Masarè" è già nostro! oilà
l’aquila ha perso il rostro
e già s’invola spennata e sola
spennata e sola là sul Caval.

Fatta è la galleria! Oilì
è pronta la gran mina! Oilà
e una bella mattina
anche Gigetto con Castelletto
con Castelletto per aria andò.

Giunti sul canalone! Oilì
schierati i suoi soldati! Oilà
tiri ben aggiustati
la pasta aciutta vi fece tutta
vi fece tutta lasciare lì. 

Per Valle Travenzanes! oilì
e Strada Dolomiti! oilà
v’inseguiremo arditi;
e voi scappate finchè arrivate
fin che arrivate dal vostro Re.